colpo di stato

La collaborazione occidentale con i partiti neonazisti ucraini

19.04.2022

Nelle settimane precedenti la cacciata del presidente ucraino Viktor Yanukovich nel febbraio 2014, i politici americani erano prominenti a Kiev incitando i manifestanti a destabilizzare le istituzioni governative. Dall'inizio di dicembre 2013 Victoria Nuland, un alto funzionario del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti, ha effettuato ripetuti viaggi nella capitale ucraina mentre, tra le altre cose, ha contribuito all'organizzazione delle proteste.